CONTROL LOGIC
RIVELATORI DI FIAMMA INFRAROSSO, DI SCINTILLA E TERMICI PER AMBIENTI INDUSTRIALI. I PIÙ VELOCI ED EFFICACI SISTEMI DI RIVELAZIONE ANTINCENDIO

Rivelatori di fiamma ir

RIVELATORE DI FIAMMA INFRAROSSO STAGNO RIV-601P/F

  • Esecuzione in custodia stagna IP66 (polvere e getto d'acqua). Esecuzione antideflagrante col modello RIV-601P/FA.
  • Alimentazione 24Vcc ±15% (20 a 28V). Consumo 13mA a riposo (0,25W), 50mA in allarme (max 1,5W compresi i 20mA del test).
  • Protezione antinversione 24Vcc.
  • Risposta spettrale da 1 a 3 micron.
  • Sintonizzato alle pulsazioni della fiamma.
  • Campo di visione 90° a cono. Il rivelatore vede anche fuori campo o indirettamente per riflessione, o nel fumo, con sensibilità ridotta.
  • Sensibilità 2% (dimensione minima della fiamma pari al 2% della distanza). Esempio: fiamma di 20 cm a 10 m. Copertura tipica 400 m² a 20 m.
  • Ritardo di allarme tarato a 5 secondi, regolabile da 1 a 10 secondi. Reset automatico. Il rivelatore va in allarme dopo 5 sec. dall'inizio della fiamma. Terminata la fiamma, torna subito a riposo.
  • Segnalatore LED frontale: si accende in allarme. Pulsa lentamente durante il test.
  • Uscita su contatto di scambio SPDT 1A 30Vcc. Altra uscita statica su collettore NPN che va basso in allarme e porta 50 mA 24Vcc. 
  • Dispositivo "teletest" per la prova funzionale a distanza del rivelatore. Richiede 24Vcc ±15% 20mA. Modulatore incorporato. L'alimentazione del test fa accendere in modo pulsante un piccolo bulbo ad incandescenza posto vicino al sensore, in modo da simulare una fiamma. Durante il test il rivelatore va in allarme per mezzo secondo ogni quattro secondi. Il test può essere comandato manualmente a distanza o collegato in continuo in modo da fornire 2 risposte: allarme o guasto. La segnalazione di guasto indica assenza di risposta al test. La centrale di controllo deve riconoscere i brevi impulsi del test dall'allarme che è continuo.
  • Connessioni elettriche su morsettiera estraibile a connettore a sette vie, passo 10, sezione fili 2,5mmq max (si consiglia di utilizzare fili di sezione non superiore a 1,5mmq per evitare difficoltà di inserimento nei morsetti).
  • Entrata cavi con pressacavo M25, diametro di passaggio 13-18mm.
  • Temperatura di lavoro -20 +60 °C.
  • Temperatura di conservazione -40 +85 °C.
  • Dimensioni 180 x 85 x 65 mm (montaggio 125 x 70 mm).
  • Peso 700 grammi.
  • Costruito conforme ai Requisiti Essenziali del regolameto CPR.  
  • Conforme EN 54-10 classe 1, certificato di conformità CE n. 0786-CPD-21103, approvazione VdS n. G 211093.

CONNESSIONI ELETTRICHE

DIMENSIONI

SUPPORTO ORIENTABILE

MANUALE DI IMPIEGO